ASKANEWS NEWS PUBBLICATO il

Italia in primo piano a Forum San Pietroburgo: firmati 5 accordi

San Pietroburgo, (askanews) - Sono ben 5 gli accordi che l'Italia ha portato a casa dalla ventunesima edizione del Forum economico internazionale di San Pietroburgo.

A siglarli sono stati Maire Tecnimont, Enel, Edison, Terna e il Politecnico di Torino.

Intese di portata economica ma anche dall'alto valore tecnologico a testimoniare che nel settore dell'ingegneria e dell'energia l'Italia puo' contare su gruppi di alto profilo.

E' il caso di Maire Tecnimont che ha incassato un contratto da 4 miliardi di euro con Gazprom per un progetto di trattamento del gas nell'Estremo oriente russo al confine con la Cina.

L'impianto sara' il piu' grande di questo tipo mai costruito dal colosso russo del gas, come sottolinea il presidente Fabrizio Di Amato.

'Questo e' un contratto per la realizzazione di un impianto di trattamento del gas per conto di Gazprom da 3 miliardi e 900 milioni di euro.

L'impianto sara' realizzato nella parte asiatica della Russia e questo impianto e' sostanzialmente il piu' grande impianto mai realizzato al mondo da Gazprom.

Importante anche la firma dell'accordo siglato da Edison con la greca Depa e i russi di Gazprom per il tratto greco-italiano del gasdotto Itgi-Poseidon per portare gas russo nel Sud Italia.

Un'intesa che dovrebbe arrivare alla decisione finale di investimento a fine 2018 come ha spiegato l'ad di Edison Marc Benayoun: 'E' un accordo con la societa' Depa per realizzare un investimento maggiore per un gasdotto che portera' gas dalla frontiera tra la Grecia e la Turchia, gas russo, verso il Sud dell'Italia e c'e' la prima parte, una prima gamba di un progetto, di cui poi esiste un'altra gamba, per portare gas attraverso il Mediterraneo verso il Sud dell'Italia.

Entrambi i progetti saranno realizzati nel contesto della societa' Poseidon.

Enel e Terna hanno poi siglato due accordi con la societa' di distribuzione e trasmissione di elettricita' in Russia, Rosseti.

Il gruppo guidato da Francesco Starace collaborera' per aiutare i russi nella digitalizzazione della rete di una citta' di medie dimensioni con particolare riguardo ai contatori intelligenti e alle smart grid.

Terna invece collaborera' con Rosseti nel settore della trasmissione di energia elettrica, in particolare sullo storage di elettricita' e l integrazione delle fonti rinnovabili.

Infine il Politecnico di Torino sviluppera' attivita' di ricerca e sviluppo congiunte e formazione dei dipendenti di Gazprom Neft, a Torino, dove dirigenti della compagnia terranno a loro volta lezioni e incontri.

TAG:

video trend

  1. VIRALI
    Lo aggrediscono in due ma il 'Bruce Lee' di strada li stende

    Lo aggrediscono in due ma il 'Bruce Lee' ...

    01:00
  2. CURIOSITÀ
    Il gatto che 'ruba' ai ricchi per aiutare i senza tetto

    Il gatto che 'ruba' ai ricchi per ...

    01:08
  3. VIRALI
    La passerella finisce male: la miss cade in piscina

    La passerella finisce male: la miss cade ...

    00:36
  4. CURIOSITÀ
    Il cioccolato rende più intelligenti. Lo dice la scienza

    Il cioccolato rende più intelligenti. Lo ...

    01:07
  5. BUONO A SAPERSI
    Le piante che possono sostituire paracetamolo e ibuprofene

    Le piante che possono sostituire ...

    01:44
  6. LIFESTYLE
    Ecco il letto da cui è impossibile alzarsi

    Ecco il letto da cui è impossibile ...

    00:46
  7. NEWS
    Tatuaggi con 'sorpresa' pericolosa: i colori entrano nel sangue

    Tatuaggi con 'sorpresa' pericolosa: i ...

    01:06
  8. NEWS
    Tragedia all'air show, l'Eurofighter si schianta in mare

    Tragedia all'air show, l'Eurofighter si ...

    00:18
  9. VIRALI
    Scoperte in Kenya le giraffe bianche

    Scoperte in Kenya le giraffe bianche

    01:04
  10. VIRALI
    Auto non rispetta il rosso, travolta dal treno

    Auto non rispetta il rosso, travolta dal ...

    00:33
VEDI TUTTI
seguici su
VIDEO Italia in primo piano a Forum San Pietroburgo: firmati 5 accordi