VIDEO
VIDEO

Ragazza ustionata, il legale dell'ex: no riscontri contro di lui

Askanews NEWS pubblicato il

Roma, (askanews) - Dal carcere Gazzi di Messina, dove e' rinchiuso da lunedi' con l'accusa di aver dato fuoco alla sua ex ragazza, la 22enne Ylenia Grazia Bonavera, Alessio Mantineo continua a ribadire la sua estraneita' ai fatti.

Il 25enne, difeso dall'avvocato Salvatore Silvestro, continua a ripetere di non saper nulla di chi possa aver tentato di uccidere Ylenia, dandole fuoco dopo averle lanciato addosso della benzina, causandole fortunatamente solo ustioni non gravi, e ribadisce che la notte dell'aggressione si trovava a casa sua a dormire.

Il suo legale: 'L'indagato ha ancora una volta contestato la sua responsabilita', ha ricostruito cio' che ha fatto quella sera e continuando a manifestare la sua innocenza con estrema veemenza'.

'E' molto provato....

Ha detto che non avrebbe mai fatto nulla di male alla ragazza'.

Per l'avvocato non ci sono fino ad ora prove della presenza del ragazzo a casa di Ylenia quella notte.

'Non c'e' al momento nessun riscontro oggettivo che possa dimostrare la sua presenza a casa di Ylenia quella notte'.

'Telecamere o altri indizi, che possano dimostrare la sua presenza sul posto, allo stato non ce ne sono.

Penso che ci siano ancora attivita' d'indagine in corso, successivamente verificheremo'.

TAG:
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@virgilio.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Scrivi un commento MOSTRA