VIDEO
VIDEO

Turista morto per esalazioni di una canna fumaria: 4 indagati

Askanews NEWS pubblicato il

Roma, (askanews) - Sarebbe stato l'anomalo funzionamento della canna fumaria di un panificio a uccidere un turista toscano di 42 anni mentre era ospite di un Bamp;B di Trapani la scorsa estate con un amico, fortunatamente sopravvissuto.

I carabinieri hanno notificato gli avvisi di conclusione indagini nei confronti dei quattro indagati: il titolare del panificio situato sotto la struttura ricettiva, i proprietari del Bamp;B, marito e moglie, e la figlia.

Era stata proprio quest'ultima a trovare l'uomo privo di sensi e il suo compagno di stanza agonizzante, quando, non vedendoli scendere a colazione, era andata a controllare se fossero ancora in camera.

L'autopsia ha consentito di accertare come causa della morte l'elevata assunzione di monossido di carbonio.

I quattro, oltre all'accusa di omicidio colposo, devono rispondere anche di lesioni gravissime nei confronti del 36enne, compagno di viaggio della vittima.

Le indagini hanno confermato che tutti e quattro gli indagati erano a conoscenza, secondo gli inquirenti, delle irregolarita' della canna fumaria del forno e del suo anomalo funzionamento.

TAG:
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@virgilio.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Scrivi un commento MOSTRA