Circa 463 risultati

Risultati per il tag: #grandiepiccoliperché

VIRGILIO KIDS PUBBLICATO IL

Perché il gallo canta?

Se siete stati qualche volta in campagna o abitate nelle vicinanze di una fattoria, vi sarà capitato sicuramente di essere svegliati dal canto dei galli la mattina presto, anche un paio d’ore prima dell’alba. Ma perché il gallo canta?

Questo animale da cortile è solito salutare l’inizio di una nuova giornata con l’inconfondibile “chicchirichì” che, per i contadini, era il segnale che era ora di iniziare il lavoro nei campi.

Uno studio giapponese di qualche anno fa, però, ha dimostrato che non è il sorgere del sole in sé e per sé a spingere i galli a cantare, bensì il loro orologio biologico e, in particolare, il momento in cui l’ormone testosterone viene rilasciato nel loro organismo.

Indipendentemente dalla quantità di luce presente, quindi, il loro istinto li spinge a strillare verso il cielo in un momento preciso: praticamente, la cosa importante per questi volatili non è vedere l’alba, ma essere convinti che stia per arrivare il nuovo giorno, in base a come funziona il loro corpo.

In un pollaio con più maschi, il primo gallo a cantare è quello che viene considerato dagli altri come il “capo” e nessuno degli altri pennuti oserà mai emettere qualsiasi verso prima di lui. Oggi hai imparato perché il gallo canta!

Tutti i video
seguici su