Circa 2 risultati

Risultati per il tag: abito giallo

VIRGILIO CURIOSITÀ PUBBLICATO IL

La commovente storia di Abu, l’uomo in giallo di Aleppo

Di giallo vestito dal 25 gennaio del 1983, così, un distinto signore di Aleppo, vaga per la città. Dal cappello ai calzini, dalla cravatta al telefonino, tutto giallo. È Abu Zakur, l’uomo in giallo di Aleppo. Giallo uguale amore, questo è quello di cui lui è fermamente convinto.

Questa sua moda colorata l’ha reso noto a tutti gli abitanti di Aleppo he spesso lo vanno a trovare, lo fotografano, gli parlano, proprio come se fosse un vecchio amico. È una sicurezza nella città, lui non rifiuta nessuno, porta in alto il vero esempio dell'ospitalità e della cordialità siriane, e dell’amore.

La sua passione gialla è stata presa di mira dai terroristi che mettevano a ferro e fuoco Aleppo infatti è stato arrestato e non gli sono state risparmiate vessazioni e insulti. È stato tuttavia liberato e, nonostante il brutto ricordo che Abu potrebbe associare a quel colore, non ha comunque smesso di indossarlo.

"Non ho mai lasciato la mia patria, ho sopportato tutte le difficoltà con gli altri siriani " ha sottolineato "posso entrare facilmente nel Guinness dei primati, perché nessuno al mondo ha indossato continuamente il colore giallo per più di 30 anni”. Sì, per più di 30 anni Abu ha donato gioia, positività e speranza ad un popolo che a causa delle bombe aveva dimenticato anche solo come si facesse a sorridere.

Tutti i video
seguici su