Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx TAG arrowDx ADOZIONE CANE

Risultati per il tag: adozione cane

1 risultato
VIRGILIO CONSIGLI 24 SETTEMBRE 2018 16.519 visualizzazioni

10 cose da sapere prima di adottare un cane al canile

Adottare un cane è una scelta di vita da non sottovalutare. Ecco dieci aspetti fondamentali che vanno considerati La taglia giusta - Da scegliere in base agli spazi e alle nostre abitudini di vita: se è di piccola taglia ad esempio, sarà più facilmente trasportabile, avrà bisogno di meno moto e soprattutto, vivrà bene anche in un piccolo appartamento di città. Cucciolo o adulto? - La voglia di giocare li accomuna entrambi, il cucciolo ci richiederà maggiori energie per quel che riguarda l’educazione e tenderà a stancarsi prima. Bisognerà educarlo a non sporcare in casa e a seguire alcune semplici regole di comportamento. Fatevi aiutare nella scelta! - Gli operatori sono lì per consigliarvi ed aiutarvi. Pensate alla realtà: se siete amanti del moto, un Husky andrà bene ma se siete sedentari e avete una casa di dimensioni ridotte, un bassotto sarà più indicato per iniziare! L’arrivo nella nuova casa - Lasciategli il tempo di ambientarsi, una settimana sarà sufficiente. Non esagerate con le attenzioni ed abituatevi a premiarlo, con giochi, coccole oppure cibo, da distribuire nel corso della giornata. La scelta del nome - Sceglietene uno ed iniziate ad abituarlo, questo sarà la base del futuro addestramento! La comunicazione - La comunicazione è molto importante: ad esempio quando ci avviciniamo frontalmente, un approccio diretto il cane potrebbe interpretarlo come un atteggiamento di sfida o attacco, mentre se ci avviciniamo lateralmente, gli trasmetteremo calma e tranquillità. I giochi - Deve abituarsi a giocare in solitudine, quando non siamo presenti, con ad esempio le ossa di pelle di bufalo: ovviamente quando rientriamo dobbiamo avere la premura di toglierli e lasciarli pronti per la volta successiva. Altrettanto importante è l’abitudine a giocare con noi. Il guinzaglio - Iniziate a farglielo vedere, sentire, annusare e successivamente a metterglielo. Se il cane inizia a tirare non seguitelo, altrimenti imparerà che quello è un premio, che invece gli spetta quando ci segue in quello che gli chiediamo. Seguiamo i suoi tempi per lo sviluppo - Non affrettiamo i tempi, rispettiamo il suo periodo neonatale e tutti i successivi! Siate pazienti - La pazienza soprattutto agli inizi è fondamentale. Ma quando il vostro cucciolo vi guarderà con amore e gioia, quel momento non avrà prezzo e saprete che, al mondo, ci sarà un animale in meno che soffre, e questo è quello che conta davvero.

Caricamento contenuti...