Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx TAG arrowDx AMMORBIDENTE

Risultati per il tag: ammorbidente

2 risultati
VIRGILIO CONSIGLI 17 GENNAIO 2019 43.565 visualizzazioni

6 usi alternativi dell'ammorbidente che forse non conoscevi

L’ammorbidente serve solamente per i capi d’abbigliamento? Non solo: ecco sei usi alternativi di un prodotto che tutti noi abbiamo in casa.

  1. Lucidare le finestre – Se il lavavetri non riesce a far brillare le finestre, si può ricorrere versando un po’ di ammorbidente sulle macchie e poi strofinare con lo straccio.
  2. Pulire i peli degli animali domestici – Spruzzare dell’ammorbidente sulle superfici della casa è una soluzione alla perdita di peli di animali domestici.
  3. Pulire le pentole bruciate – Per far brillare le pentole, specie dopo qualche sbadataggine ai fornelli, come le soventi bruciature, basta riempire la pentola con acqua e qualche goccia di ammorbidente. Lasciare riposare per circa un’ora e lavare il piatto. Il cibo bruciato e le macchie nere spariranno in men che non si dica.
  4. Tenere gli insetti lontani – Per tenere lontani gli insetti riempire un flacone spray con acqua e aggiungere alcune gocce di ammorbidente è un’ottima soluzione: si può spruzzare in tutta la casa e gli insetti si manterranno lontani a causa del forte odore emolliente.
  5. Eliminare le macchie di acqua e sapone – Per pulire l’acqua residua e le macchie di sapone dopo il bucato basta prendere uno straccio asciutto, immergerlo nell’ammorbidente e strofinare la macchia, aspettare qualche minuto che si asciughi e passare nuovamente con uno straccio bagnato.
  6. Rimuovere i cattivi odori dai tappeti – Si sa, i tappeti possono assorbire cattivi odori, per eliminarli basta introdurre nel classico flacone spray un po’ di ammorbidente allungato con acqua e spruzzarlo su tutti i tappeti della casa.

Tutti i video

Caricamento contenuti...