VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti

Risultati per il tag: animali

472 risultati
Filtra categoria
Tutte Virali Curiosità Intrattenimento Bambini Emozioni Notizie Spettacoli e vip Lifestyle Consigli Viaggi Buono a sapersi Mode Motori
Qualsiasi Questo mese Quest'anno
Più rilevanti Data Più visti
EMOZIONI 17 NOVEMBRE 2020

Gatta randagia ringrazia così la donna che l'ha sfamata

Ecco la bellissima storia di amicizia fra Lisianne e Usagi, una gattona nera ex vagabonda. Tutto è cominciato l’estate scorsa, in Québec, CanadaLisianne era nel suo giardino quando, all’improvviso, ha visto avvicinarsi una gatta nera, bellissima e visibilmente affamata.

 

La donna ha provveduto ad offrirle una ciotola d’acqua e del cibo, gesto, come prevedibile, diventato, una dolcissima routine. Ribattezzata Usagi, la felina ha continuato a rallegrare le giornate di Lisianne.  Un rapporto, il loro, cresciuto di mese in mese, fatto non solo di pappa buona ma anche di coccole e di fusa.

 

E proprio accarezzandola Lisianne si è resa conto di una bella novità in arrivo: Usagi era in dolce attesa. A colpire la stampa, notizia diffusa in ogni parte del mondo, è ciò che avvenuto dopo il parto.

 

La donna si era talmente tanto guadagnata la fiducia della gatta che, una volta nati i micini, la neomamma si è presentata sotto il portico di casa con la famigliola al seguito. Anche questa volta, come immaginabile, l’amica a due zampe non si è girata dall’altra parte: dopo aver adottato ufficialmente Usagi, l’ha fatta sterilizzare e si è occupata di trovare una sistemazione per i gattini.

 

I mici, tutti neri tranne uno, attualmente sono affidati alle cure di una clinica veterinaria, per risolvere un problema di congiuntivite, comune fra i randagi. Di certo, una volta usciti dalla clinica, potranno contare anche loro sul calore di una casa; Lisianne l’ha promesso alla sua Usagi; una storia, a lieto fine, che ci ricorda il valore prezioso e autentico della fedeltà, anche a quattro zampe.

10.467 visualizzazioni 20
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
Chiudi
Caricamento contenuti...