Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx TAG arrowDx BOTTIGLIE

Risultati per il tag: bottiglie

6 risultati
VIRGILIO CURIOSITÀ 03 OTTOBRE 2019 9.997 visualizzazioni

Perché le bottiglie di vino hanno il collo stretto?

Perché le bottiglie di vino hanno il collo stretto? Le bottiglie di vetro sono state molto importanti nella storia del vino. Insieme all’alta qualità dei tappi di sughero, hanno permesso la lunga conservazione e l’invecchiamento a lungo termine del nettare più pregiato. Il vetro, infatti, non assorbe nè rilascia odori. Inoltre, la sua superficie liscia e compatta, è inattaccabile perfino dagli acidi. Ma perché le bottiglie di vino hanno il collo stretto? Così come il vino ha caratteristiche sempre diverse, anche le bottiglie che lo contengono si distinguono per dimensioni, spessore del vetro, forma e colore. Il collo è la parte più stretta della bottiglia, quella che ospita l’apertura che consente la mescita del vino. La particolare forma permette di versarlo nel bicchiere in modo graduale, senza provocare eccessive fuoriuscite. Inoltre, regola e riduce lo scambio d’aria tra l’atmosfera e il vino per mantenere al meglio le sue caratteristiche organolettiche. Intorno alla cima del collo, poi, si trova un anello, detto anche “cercine”. In passato veniva utilizzato per ancorare il tappo alla bottiglia tramite corde o fili di metallo, o per consentire una migliore presa della ceralacca utilizzata come sigillo. Il cercine ha la stessa funzione anche oggi, perchè permette di fissare una gabbietta metallica intorno al tappo dei vini frizzanti, per evitare aperture accidentali dovute alla pressione.

Tutti i video

Caricamento contenuti...