VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti

Risultati per il tag: casa

168 risultati
Filtra categoria
Tutte Intrattenimento Spettacoli e vip Buono a sapersi Curiosità Consigli Virali Mode Notizie Fai da te Bambini Lifestyle Fatti Viaggi News Sport
Qualsiasi Questo mese Quest'anno
Più rilevanti Data Più visti
CONSIGLI 17 GIUGNO 2021

Frigo, la temperatura del tuo è corretta?

D’estate, con l’innalzamento delle temperature, bisogna prestare attenzione al frigorifero. Ecco, allora, cosa fare per evitare che gli alimenti si deteriorino, riducendo – non in ultimo – sprechi alimentari ed energetici.

 

Innanzitutto, occorre controllare la temperatura interna dell’elettrodomestico. Il consiglio, durante i mesi più caldi, è quello di aumentare il livello di raffreddamento; se avete modo di visualizzare i gradi, per farlo, vi basterà ridurre di un grado la temperatura.

 

Spesso ci capita di tenere la temperatura oltre i 5-6 gradi ma secondo la Food and Drug Administration (FDA) americana, la temperatura ideale del frigo varia da 1,7 a 3,3° C, la temperatura massima concessa all’elettrodomestico; oltre, infatti, i batteri comincerebbero a moltiplicarsi, portando il cibo a deteriorarsi più velocemente.

 

Per aiutare il frigorifero a mantenere la temperatura ideale, lasciate raffreddare gli alimenti caldi, prima di conservarli e riponeteli coperti sui ripiani. Non dimenticate di controllare le guarnizioni dello sportello; se guaste, provvedete a cambiarle, per evitare inutili dispersioni d’aria fredda.

 

Da evitare anche l’aprire il frigorifero di continuo: sappiate che ogni volta che lo si fa, l’aria fredda esce lasciando il posto a quella calda, uno scambio che incide negativamente tanto sull’efficienza dell’elettrodomestico quanto sul consumo energetico.

 

Infine, non riempite eccessivamente il frigo; strano a credersi ma anche questo incide sulla sua capacità di raffreddare!

12.645 visualizzazioni 0
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
Chiudi
Caricamento contenuti...