Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx TAG arrowDx CONSIGLI UTILI

Risultati per il tag: consigli utili

4 risultati
VIRGILIO CONSIGLI 07 FEBBRAIO 2020 13.972 visualizzazioni

Come pulire gli AirPods (e la custodia di ricarica)

Ormai non se ne può più fare a meno dei funzionali AirPods, ma forse non tutti sanno in che modo si possono tenere puliti, soprattutto contando che non sono impermeabili. È necessario usare un “panno morbido, asciutto e privo di lanugine” per pulire l’alloggiamento esterno e gli steli degli AirPods. In questo modo si dovrebbe riuscire ad eliminare tutta la sporcizia senza usare acqua o detergenti corrosivi. Per pulire il microfono e gli altoparlanti invece è consigliato, dalla stessa Apple, l’utilizzo di un cotton fioc asciutto. Se ci sono dei piccoli detriti bloccati nelle maglie degli altoparlanti, va usato un pennello pulito, asciutto e a setole morbide, potrebbe andare bene un piccolo pennellino in silicone che non sia stato immerso prima in sostanze tossiche. Oltre agli AirPods non è da sottovalutare la custodia di ricarica, in questo caso la soluzione ottimale è il panno in microfibra. Sempre Apple spiega che si può comunque “inumidire leggermente il panno con alcool denaturato al 70%”, se ci sono macchie particolarmente ostiche, ma è importante non introdurre liquidi nelle porte di ricarica e nella parte inferiore del case. Inoltre, non va infilato alcun oggetto appuntito dentro le porte di ricarica: se all’interno si trova dello sporco è bene spruzzare aria compressa nell’apertura. Come gli AirPods, puoi pulire il connettore Lightning usando un pennello a setole morbide. È consigliato pulire gli AirPods una volta a settimana con un cotton fioc. Ricordatevi infine di pulirli con un panno in microfibra ogni volta che entrano in contatto con l’umidità.

Tutti i video

Caricamento contenuti...