VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti

Risultati per il tag: cronaca pagina 7 di 400

8.790 risultati
Filtra categoria
Tutte Notizie News Fatti Consigli Buono a sapersi Curiosità Mode Cucina Tecnologia Motori Emozioni Sport Spettacoli e vip Virali Lifestyle Viaggi Intrattenimento
Qualsiasi Oggi Questa settimana Questo mese Quest'anno
Più rilevanti Data Più visti
NOTIZIE 29 MARZO 2021

Le Coliche giocano d'anticipo contro l'Atrofia muscolare spinale

Roma, 29 mar. (askanews) - Un video che ironizza sui piccoli ritardi quotidiani per ricordare quanto sia importante invece la tempestività per i bambini con Sma. È la clip scritta e interpretata dal celebre duo Le Coliche per la campagna "Giochiamo di Anticipo" di Famiglie Sma e OMaR, con il contributo di Biogen. Acronimo di Atrofia Muscolare Spinale, la Sma è una malattia rara e neurodegenerativa che in Italia colpisce ogni anno circa 40-50 nuovi nati. Prima causa di morte genetica infantile, indebolisce progressivamente le capacità motorie e rende difficili gesti come sedersi e stare in piedi, nei casi più gravi deglutire e respirare. Un decorso che può essere arrestato grazie a una diagnosi precoce e terapie somministrate prima che si manifestino i sintomi e si producano danni gravi e irreversibili. La clip "Giochiamo di anticipo" vuole ricordare questo concetto e ribadire l importanza dello screening neonatale: un test genetico volontario e gratuito - da effettuare alla nascita del bambino - che consenta di indentificare subito la patologia e intervenire quindi tempestivamente. Attivo nel Lazio e in Toscana dal 2019, lo screening ha già permesso l identificazione di 14 bambini con Sma che hanno potuto contare su terapie immediate. Presto sarà disponibile anche in Piemonte e Liguria. "Quattro Regioni non bastano - chiarisce la presidente di Famiglie Sma Anita Pallara - chiediamo che quanto prima sia disponibile per tutti, perché ogni famiglia abbia le stesse opportunità di salute e non ci siano bambini di serie A e di serie B. Fino al 2017 non esisteva alcuna terapia in grado di contrastare l atrofia muscolare spinale, ora possiamo contare su più opzioni. Per la nostra comunità lo scenario attuale è completamente diverso rispetto al passato e possiamo dire che la diagnosi di oggi non è più una condanna ma un salvavita. Guardiamo al futuro con sempre maggiore speranza, ma è urgente usare tutti gli strumenti che abbiamo per combattere al meglio ogni battaglia".

20 visualizzazioni 0
  1. 4
  2. 5
  3. 6
  4. 7
  5. 8
  6. 9
  7. 10
Chiudi
Caricamento contenuti...