Circa 8 risultati

Risultati per il tag: eliminare

DILEI CONSIGLI PUBBLICATO IL

Come eliminare i peli incarniti in modo naturale

Cosa sono i peli incarniti? Dei peli che invece che fuoriuscire dalla pelle crescono al di sotto di essa seguendo una traiettoria semi verticale, causando infiammazione o rossore. Solitamente crescono nelle zone del corpo sottoposte o a rasatura oppure a depilazione.

Tramite il taglio della lama spesso il pelo tende a spezzarsi e a crescere in maniera innaturale incarnendosi. Quando ci rasiamo ad esempio dovremmo evitare di tirare la pelle, perché questo causa il ritrarsi del pelo che invece che uscire rientra nell'epidermide e, non trovando via di fuga, tende ad incurvarsi e a crescere verso l'interno.

Altri fattori di rischio sono rappresentati dall'indossare indumenti troppo stretti o da una scarsa igiene, che causa un accumulo di cellule morte. Ecco quindi come eliminare i peli incarniti in modo naturale e senza sostanze chimiche o farmaci.

1. RIMOZIONE FISICA - Armandosi di pinzette disinfettate si deve rompere il sottile lembo di pelle che ricopre il pelo per poi afferrarlo ed estrarlo, stando attendi però a non spezzarlo.

2. SCRUB - Lo scrub consente di eliminare lo strato più superficiale di pelle morta, riportando così alla luce i peli sottocutanei.

3. SALE - Pratica un'azione esfoliante ed aiuta anche per osmosi la circolazione superficiale. Bisogna fare degli impacchi di acqua e sale da lasciar riposare sulla pelle per qualche minuto. Questo rimedio agisce disidratando la pelle e riducendone il volume, facilitando così la fuoriuscita dei peli incarniti.

4. LO ZUCCHERO BIANCO - Adatto come scrub di emergenza. Va mescolato con l'acqua per creare un composto da applicare sulla pelle con azione esfoliante, così da facilitare la fuoriuscita del pelo.

Ricordate che per prevenire tutto questo, basterà mantenere la pelle regolarmente idratata!

Tutti i video
seguici su