VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti

Risultati per il tag: giappone

95 risultati
Filtra categoria
Tutte Curiosità Intrattenimento Viaggi Notizie Virali Sport Mode Tecnologia Buono a sapersi Cucina Salute Emozioni Spettacoli e vip News Bambini Lifestyle
Qualsiasi Quest'anno
Più rilevanti Data Più visti
CURIOSITÀ 24 AGOSTO 2021

C'è Mazinga in giardino: la strana statua di una famiglia

Le celebri serie manga e anime “Mazinga Z” e “Ufo Robot Goldrake” hanno segnato la generazione cresciuta negli anni ’70: le avventure dei robot Mazinga e Goldrake hanno appassionato gli allora bambini, e in molti continuano ancora oggi a condividere con gli altri questa passione. È il caso di Baltasar, che nonostante il passare degli anni continua ad amare queste serie cult giapponesi e in onore del celebre Mazinga ha realizzato una statua nel suo giardino.

 

Mazinga in giardino: l’impresa della famiglia El Puntal

Baltasar El Puntal è un appassionato di “Mazinga Z” la serie giapponese celebre negli anni ’70. La sua passione l’ha trasmessa alla moglie, Isabel, e ai loro figli. Una passione di famiglia, tanto che hanno deciso di costruire nel loro giardino una replica di Mazinga. La statua del robot è alta più di sette metri e pesa ben una tonnellata.

Una costruzione in cui sono stati coinvolti tutti i membri della famiglia, in particolare il più piccolo, Samuel di 14 anni: “è stata una buona idea intrattenere i bambini in qualcosa di diverso dalle macchine”, ha confessato Isabel.

Il robot ha preso forma lentamente, e più sembrava completo più la famiglia El Puntal si dava da fare. La figura di Mazinga è stata curata nei minimi dettagli dalle luci rosse sul petto agli occhi gialli di notte. Inoltre, alla costruzione è stato aggiunto un meccanismo in modo che la vita ruoti e si muova con il vento. Infatti, la Baltasar e la sua famiglia abitano a Padul, che è una zona molto ventosa, quindi la statua poteva facilmente volare via senza il meccanismo aggiuntivo.

Così, dopo ben 3 anni di duro lavoro, creatività e perseveranza, la famiglia El Puntal può ammirare il risultato dei loro sforzi: l’enorme statua ha già catturato l’attenzione di centinaia di fan dei robot. Infatti, durante il processo di costruzione la voce si è diffusa moltissimo, tanto che nel giorno dell’inaugurazione della statua dozzine di fan si sono presentati nel giardino della famiglia, con tanto di magliette celebrative indosso. Anche le immagini condivise dal consiglio comunale di Padul sulla pagina Facebook “Ayuntamiento de Padul” sono diventate virali in poche ore, generando 45.000 visite in un solo giorno.

1.751 visualizzazioni 0
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
Chiudi
Caricamento contenuti...