VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti

Risultati per il tag: horror

13 risultati
Filtra categoria
Tutte Intrattenimento Curiosità Spettacoli e vip Lifestyle
Più rilevanti Data Più visti
CURIOSITÀ 25 OTTOBRE 2022

L'agghiacciante storia del killer clown

Scopriamo insieme l’orrenda storia di John Wayne Gacy, il “killer clown” che negli anni ’70 ha violentato e ucciso negli USA 33 ragazzini.

 

 

Gacy nasce a Chicago il 17 marzo 1942. La sua è un’infanzia tutt’altro che felice: sovrappeso, è costretto a difendersi sin da piccolissimo dagli abusi del padre alcolista. Abbandonati gli studi, Gacy intraprende con successo la carriera manageriale. Nel 1964 conosce Marlynn Myers, figlia di un noto imprenditore nel campo della ristorazione. Dopo essersi sposati e aver dato alla luce due figli, Gacy e Marlynn nel 1966 si trasferiscono per dirigere i fast food di proprietà del suocero.

 

 

La prima vittima è il figlio di un amico

Nell’agosto del 1967 Gacy commette il primo crimine: stupra il quindicenne Donald Voorhees, figlio di un amico di famiglia. Il giovane confessa l’accaduto e Gacy viene condannato a dieci anni di reclusione. La moglie chiede il divorzio e gli toglie il diritto di vedere i figli. In carcere Gacy si rivela un detenuto modello, tanto da ottenere la libertà condizionata. Scarcerato definitivamente nel 1971, ricomincia a vivere: compra una casa nella sua città natale e vi si trasferisce con la nuova moglie; un anno dopo apre un’impresa edile, diventando in poco tempo imprenditore di successo. È allora che decide di creare il personaggio di Pogo, con cui dedicarsi al volontariato e rendere felici i bambini.

 

 

Il male ritorna

Nel dicembre 1978 la scomparsa del sedicenne Robert Piest mette gli investigatori sulle tracce di Gacy. Insospettite dalla vecchia condanna, le forze dell’ordine si recano presso la sua abitazione e nel seminterrato scoprono l’orrore: i corpi senza vita di ben 29 giovani scomparsi. John Wayne Gacy, arrestato e condannato alla pena di morte, viene giustiziato il 10 maggio 1994. Fanno ancora venire i brividi i quadri dipinti durante la reclusione nel braccio della morte: tanti clown, tutti sorridenti.

 

 

Dalla realtà a It, il clown assassino cult anni ’90

Una curiosità: Pennywise, l’inquietante pagliaccio nato dalla penna di Stephen King e reso celebre dall’interpretazione cult di Tim Curry nel tv movie “It”, trae ispirazione proprio dalla vicenda di Gacy.

3.740 visualizzazioni 0
Chiudi
Caricamento contenuti...