Circa 1 risultati

Risultati per il tag: mangiare sano

DILEI CUCINA PUBBLICATO IL

I cibi che aiutano a combattere la depressione

Avete mai sentito parlare di “psichiatria nutrizionale”? Si tratta di un campo emergente nello studio della salute mentale, che mira a sviluppare recenti evidenze scientifiche, secondo le quali il cibo ha un impatto significativo sulla sfera emozionale dell’essere umano.

Gli esperti di BMC Medicine hanno coinvolto un campione di 67 persone con problemi di depressione, sottoponendole a sette sessioni di consulenza nutrizionale nell’arco di 12 settimane, incoraggiando i partecipanti a cambiare la loro dieta, secondo precise linee guida. E’ stato raccomandato il consumo di quantità prestabilite di alimenti, appartenenti a 12 macrogruppi: Da 5 a 8 porzioni al giorno di cereali integrali, 6 porzioni giornaliere di verdure e 3 di frutta, 3 o 4 porzioni alla settimana di legumi, 2 o 3 dosi quotidiane di latte magro senza zucchero, 1 porzione al giorno di noci al naturale, 3 o 4 volte la settimana carni rosse, 2 o 3 volte il pollo, almeno due giorni il pesce e fino a 6 uova in sette giorni. Per condire, 3 cucchiai da tavola d’olio d’oliva al giorno.

Da evitare per tutta la durata dello screening, invece, cereali raffinati dolci, cibo fritto e da fast food, carni trasformate come i wurstel e alcolici. Bevande zuccherate e soda dovevano essere ridotte a un consumo di non più di 3 volte alla settimana. Chi si è impegnato a seguire queste indicazioni e, quindi, a mangiare più sano, ha riscontrato significativi miglioramenti del proprio stato depressivo, anche se il meccanismo che lega l’umore all’alimentazione non è ancora del tutto chiaro. Sembra comunque che una dieta ricca di zuccheri e grassi saturi sia connessa a livelli più elevati di infiammazione cronica.

Tutti i video
seguici su