Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx TAG arrowDx MANGIARE

Risultati per il tag: mangiare

46 risultati
VIRGILIO CURIOSITÀ 30 GIUGNO 2020 12.173 visualizzazioni

Cosa succede quando non mangiamo per 24 ore

Sempre più persone decidono di praticare il digiuno come regola alimentare. Scopriamo insieme cosa succede al corpo quando non si mangia per un giorno.

 

Quando si digiuna per 24 ore la prima cosa a cambiare è il processo col quale si immagazzina l’energia. Normalmente il fegato ed i muscoli recuperano il glucosio – nostra fonte energetica primaria – dai cibi ingeriti, per poi rilasciarlo nel sangue quando necessario.

 

Se non mangiamo questa procedura ovviamente cambia: dopo 8 ore “a stomaco vuoto” il fegato attinge dalle scorte ed il corpo entra nella fase di gluconeogenesi, fase che secondo la scienza aumenta il numero di calorie bruciate in quanto, in assenza di carboidrati, è il corpo stesso a creare il glucosio utilizzando il grasso.

 

Anche se, in realtà, chi segue costantemente una dieta ipocalorica raggiunge risultati sulla bilancia più soddisfacenti di chi si astiene dal mangiare, secondo altri studi, stare 24 ore lontano dal cibo può migliorare la salute del cuore, combattere alcune forme di cancro e non in ultimo preservare la memoria, a patto che ci si idrati correttamente, regola fondamentale anche in regime di digiuno.

 

Prima di sperimentare tale pratica, come sempre, la raccomandazione è quella di consultare il proprio medico di fiducia. Ci sono infatti soggetti inadatti a digiunare, come ad esempio i diabetici, chi soffre di disturbi alimentari, chi prende farmaci che necessitano di essere assunti a stomaco pieno, i bambini e le donne incinte o in allattamento.

 

Ricordate poi che, ultimato il digiuno, il corpo ha bisogno di riadattarsi nuovamente al cibo. Il consiglio quindi, nonostante la fame, è di cominciare ad introdurre un po’ d’acqua e di mangiare piccole razioni per non sovraccaricare il sistema digerente.

Tutti i video

  1. 1
  2. 2
  3. 3
Caricamento contenuti...