Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx TAG arrowDx PERCHÉ arrowDx Pagina 2 di 15

Risultati per il tag: perché pagina 2 di 15

330 risultati
VIRGILIO BAMBINI 24 FEBBRAIO 2020

Perché si formano le tempeste di sabbia?

Perché si formano le tempeste di sabbia? Sono le nemiche numero uno di chiunque si trovi, per un motivo o per l’altro, ad attraversare un deserto. Ma perché si formano le tempeste di sabbia? Un turbinio violento di granelli quasi impalpabili, che acceca e rende invisibile il paesaggio: una tempesta di sabbia è un fenomeno atmosferico all’interno del quale è davvero meglio non doversi mai trovare! Sul nostro pianeta, i luoghi in cui è più frequente la formazione di questo tipo di bufera “secca”, sono quelli più aridi, come il deserto del Sahara, la penisola araba ed altre zone del Medioriente, seguite da Pakistan, Cina e Australia: le tempeste di sabbia si verificano quando la forza del vento fa vibrare le particelle sabbiose al suolo, che prima rotolano e poi si scompongono in granelli sempre più piccoli, fino a creare nuvole di polvere che si sollevano e restano sospese, sospinte dalle correnti d’aria. Saltellando sul terreno, le particelle sfregano le une contro le altre, producendo un attrito abbastanza forte da creare elettricità statica: questo effetto contribuisce allo spostamento di enormi quantità di sabbia che, in alcuni casi, possono arrivare a creare un muro di polvere alto anche un kilometro e mezzo. Oggi hai imparato perché si formano le tempeste di sabbia!

Tutti i video

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
Caricamento contenuti...