Circa 6 risultati

Risultati per il tag: polo nord

VIRGILIO CURIOSITÀ PUBBLICATO IL

Perché ai poli fa più freddo che all'equatore?

La terra è riscaldata dal sole. Grazie al sole infatti tutti gli esseri viventi possono vivere la loro vita e tutte le piante svolgere la “fotosintesi clorofilliana”, un processo biochimico che sta alla base della loro sopravvivenza. Mediante questo fenomeno la luce solare viene catturata attraverso la clorofilla, e trasformata in energia chimica, indispensabile per liberare ossigeno. La mattina, alle nostre latitudini, fa ancora fresco nonostante il Sole sia sorto da ore. Il massimo valore di temperatura si verifica verso mezzogiorno, orario in cui il Sole è a perpendicolo, cioè forma un angolo di novanta gradi con la superficie terrestre, massimizzando quindi l’irraggiamento. La mattina invece i raggi arrivano inclinati non permettendo ancora un buon riscaldamento. La stessa cosa vale per i poli: a queste latitudini i raggi del Sole arrivano inclinati facendo disperdere la radiazione solare. All’equatore invece arrivano perpendicolari permettendo un rapido e intenso riscaldamento. Questo fenomeno è molto importante perché permette, all’equatore e ai tropici, lo sviluppo di differenti tipologie ambientali, che vengono colonizzate da tante specie diverse sia animali che vegetali. È per questo motivo che all’equatore la biodiversità è di gran lunga più elevata che ai poli.

Tutti i video
seguici su