Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx TAG arrowDx RUCOLA

Risultati per il tag: rucola

8 risultati
DILEI SALUTE 28 LUGLIO 2020

Dieta con rucola: rinfresca, rigenera e migliora la digestione

Mangiare con gusto e prendersi cura della propria salute: la natura ci viene in aiuto per stare meglio a partire da ciò che mettiamo nel piatto!

 

Ci sono tanti modi per dare più sprint ad un’insalata mista, conferire un tocco di freschezza alla pizza o rendere più sfizioso un panino: la rucola è uno degli ortaggi più apprezzati in questo senso grazie al suo sapore gradevolmente piccante e amarognolo.
Questa crucifera dalle foglie croccanti di un bel verde scuro è molto facile da coltivare, perché matura velocemente e non richiede molta acqua. Non a caso cresce anche spontanea e si rivela molto versatile in cucina: si consuma sia cruda che cotta, ci si può preparare un ottimo pesto per condire la pasta e godere di tutte le sue proprietà salutari in tisane e decotti, visto che favorisce il sonno e ha proprietà rilassanti.
Un mazzetto di rucola, inoltre, stimola l’appetito e favorisce la digestione proprio in virtù dei composti amari che la caratterizzano, in grado di sollecitare la produzione dei succhi gastrici.

 

Come spiegato dagli esperti del gruppo Humanitas, su 100 g di Eruca sativa, che apportano un valore energetico di 28 calorie, 91 sono costituiti da acqua e per il resto da fibre, proteine, carboidrati, vitamine, acido folico e una notevole quantità di preziosi minerali come potassio, ferro, calcio, fosforo, a fronte di pochissimi lipidi e 0 colesterolo.
Grazie al suo potere rimineralizzante, la rucola andrebbe consumata tutto l’anno, considerato che si tratta di un alimento ipocalorico: la notevole quota di vitamina C in essa contenuta ha comprovati effetti antiossidanti che contrastano i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare, mentre la provitamina A protegge la vista e favorisce la crescita delle ossa; l’acido folico, ovvero la B9, influisce positivamente sul corretto funzionamento dell’apparato cardiovascolare ed è indispensabile in gravidanza per agevolare lo sviluppo ottimale del bambino nel grembo materno.

 

Le uniche controindicazioni al consumo di rucola sono rappresentate dal contenuto di vitamina K, che può interferire con l’effetto dei farmaci utilizzati nelle terapie anticoagulanti orali e eventuali allergie a questo ortaggio.

Tutti i video

Caricamento contenuti...