Circa 9 risultati

Risultati per il tag: uso

VIRGILIO CURIOSITÀ PUBBLICATO IL

10 usi alternativi della maionese che non conoscevi e ti sorprenderanno

La maionese è una tentazione culinaria decisamente forte e spesso è presente nel frigo anche se si cerca di non abusarne… In caso si iniziasse una dieta stretta è bene sapere che la si può utilizzare in diverse situazioni:

RIMUOVERE GLI ADESIVI - Ricoprire di maionese e lasciarla per cinque minuti sulle superfici appiccicose, come colla di adesivi su una parete o linfa di piante sulla portiera della macchina, è un ottimo metodo per pulirle.

SMALTARE I MOBILI - Spesso succede che le piogge estive rovinano il mobilio da giardino e la maionese aiuta ad eliminare i fastidiosi anelli d’acqua, infatti il componente attivo nella maggior parte dei mobili è l'olio e la maionese può ravvivarlo nella finitura dei mobili in legno.

SFILARE GLI ANELLI BLOCCATI - La maionese grazie alla sua consistenza oleosa è utile per riuscire a sfilare gli anelli stretti.

UCCIDERE I PIDOCCHI - Spalmare la maionese su tutti i capelli asciutti e poi coprire la testa con una cuffia da doccia e lasciare così per una notte, la mattina dopo con un pettine sottile si potranno eliminare eventuali uova o pidocchi morti.

BALSAMO PER CAPELLI - La maionese può rendere i capelli morbidi e lisci. Contiene inoltre ingredienti nutrienti: il tuorlo d'uovo favorirà la crescita e l'aceto è un ottimo esfoliante per il cuoio capelluto.

LUCIDARE PIANTE D’APPARTAMENTO - È un vecchio metodo ma sempre efficace per ridare luce alle piante d’appartamento ed evita anche che la polvere si attacchi alle foglie.

EMOLLIENTE - La maionese ha fantastiche qualità emollienti, come per i capelli, anche per gomiti o ginocchia. È inoltre utile usarla come maschera facciale per rimuovere le cellule morte della pelle sul viso.

SOLLIEVO DA SCOTTATURE - Gli ingredienti lenitivi della maionese raffreddano la pelle e leniscono la bruciatura.

RAFFORZARE LE UNGHIE - Una manicure casalinga per rinforzare le unghie che spesso si scheggiano. Immergere il polpastrello e le cuticole per almeno cinque minuti in un vasetto di maionese ne migliora notevolmente le condizioni

FISSARE LE CREPE NEL LEGNO - È utile per prevenire l'invecchiamento dei mobili infatti contribuisce a rigonfiare il legno grazie all’olio e alle proteine che rilascia.

Tutti i video
seguici su