Virgilio Video VIDEO Search

Risultati per: #salute pagina 7 di 61

1.323 risultato
VIRGILIO BUONO A SAPERSI 09 OTTOBRE 2018 198.330 visualizzazioni

I sintomi del tumore al cervello

I tumori sono alcune delle malattie più pericolose e spaventose che ci possono capitare e che necessitano dell’intervento di medici esperti, sia per la diagnostica che per la cura. Tuttavia, ci sono alcune piccole avvisaglie che ci possono avvertire per tempo, così da essere in grado di intervenire prima che sia troppo tardi, vediamo insieme quali. PERDITA DELLA MEMORIA A BREVE TERMINE - Se vi accorgete che non siete più in grado di ricordare cose semplici, come il numero di telefono del vostro migliore amico o quello che avete mangiato recentemente, fate attenzione. Altri sintomi possono includere la difficoltà a concentrarsi o a svolgere più attività contemporaneamente. MAL DI TESTA PERSISTENTE - Secondo l’American Brain Tumor Association, quasi la metà delle persone affette da tumore al cervello manifesta sintomi di questo tipo. Solitamente non passano con l’utilizzo dei farmaci da banco e peggiorano al mattino oppure quando si fa uno sforzo. CONVULSIONI IMPROVVISE - Se non ne avete mai sofferto, questo potrebbe essere un primo campanello d’allarme. Questo fenomeno si verifica perché il tumore può esercitare pressione sulle cellule nervose del cervello che, per difendersi, scatenano l’attacco. DEPRESSIONE - Almeno il 25% delle vittime di questa malattia ne soffre: un fenomeno che può interferire pesantemente con la vita di tutti i giorni, facendo perdere persino la voglia di vivere. SBALZI D’UMORE - Secondo il professore Mike Chen di neurochirurgia del City of Hope in California, un grande tumore a crescita lenta nel lobo frontale può alterare la personalità ed il giudizio in maniera così drastica ed evidente da far scambiare la malattia con un problema di origine psichiatrica. STANCHEZZA ESTREMA - Ad alcuni capita addirittura di addormentarsi al lavoro, sulla propria scrivania. Ad altri succede di avere una mancanza di concentrazione totale o i sintomi di una stanchezza improvvisa ed impossibile da allontanare. PROBLEMI ALL’UDITO - I problemi uditivi improvvisi possono anche essere un altro segnale importante. Alcuni sintomi come la perdita progressiva di udito o un costante tintinnio, che possono essere scambiati per un banale acufene, in realtà possono rivelare patologie più gravi. In ogni caso, come sempre, solo un’accurata diagnosi di un medico specialista può far luce su qualsiasi tipo di sintomatologia.

Tutti i video

  1. 4
  2. 5
  3. 6
  4. 7
  5. 8
  6. 9
  7. 10
Caricamento contenuti...