Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CONSIGLI

10 cose da sapere prima di adottare un cane al canile

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
24 SETTEMBRE 2018 16.443 visualizzazioni

Adottare un cane è una scelta di vita da non sottovalutare. Ecco dieci aspetti fondamentali che vanno considerati

La taglia giusta - Da scegliere in base agli spazi e alle nostre abitudini di vita: se è di piccola taglia ad esempio, sarà più facilmente trasportabile, avrà bisogno di meno moto e soprattutto, vivrà bene anche in un piccolo appartamento di città.

Cucciolo o adulto? - La voglia di giocare li accomuna entrambi, il cucciolo ci richiederà maggiori energie per quel che riguarda l’educazione e tenderà a stancarsi prima. Bisognerà educarlo a non sporcare in casa e a seguire alcune semplici regole di comportamento.

Fatevi aiutare nella scelta! - Gli operatori sono lì per consigliarvi ed aiutarvi. Pensate alla realtà: se siete amanti del moto, un Husky andrà bene ma se siete sedentari e avete una casa di dimensioni ridotte, un bassotto sarà più indicato per iniziare!

L’arrivo nella nuova casa - Lasciategli il tempo di ambientarsi, una settimana sarà sufficiente. Non esagerate con le attenzioni ed abituatevi a premiarlo, con giochi, coccole oppure cibo, da distribuire nel corso della giornata.

La scelta del nome - Sceglietene uno ed iniziate ad abituarlo, questo sarà la base del futuro addestramento!

La comunicazione - La comunicazione è molto importante: ad esempio quando ci avviciniamo frontalmente, un approccio diretto il cane potrebbe interpretarlo come un atteggiamento di sfida o attacco, mentre se ci avviciniamo lateralmente, gli trasmetteremo calma e tranquillità.

I giochi - Deve abituarsi a giocare in solitudine, quando non siamo presenti, con ad esempio le ossa di pelle di bufalo: ovviamente quando rientriamo dobbiamo avere la premura di toglierli e lasciarli pronti per la volta successiva. Altrettanto importante è l’abitudine a giocare con noi.

Il guinzaglio - Iniziate a farglielo vedere, sentire, annusare e successivamente a metterglielo. Se il cane inizia a tirare non seguitelo, altrimenti imparerà che quello è un premio, che invece gli spetta quando ci segue in quello che gli chiediamo.

Seguiamo i suoi tempi per lo sviluppo - Non affrettiamo i tempi, rispettiamo il suo periodo neonatale e tutti i successivi!

Siate pazienti - La pazienza soprattutto agli inizi è fondamentale. Ma quando il vostro cucciolo vi guarderà con amore e gioia, quel momento non avrà prezzo e saprete che, al mondo, ci sarà un animale in meno che soffre, e questo è quello che conta davvero.

Trend

guardali tutti

Buono a sapersi

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...