VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
EMOZIONI 07 OTTOBRE 2021

21 anni fa Schumi vinceva il primo mondiale con la Ferrari: come sta oggi?

L’8 ottobre 2000 Michael Schumacher vinse il primo mondiale con la Ferrari. Ecco, a distanza di ventuno anni da quel giorno, come sta l’ex pilota.

 

A stravolgere la vita di Schumi fu l’incidente sugli sci di cui rimase vittima il 29 dicembre 2013, a Méribel (Francia); una brusca caduta, che gli fece battere la testa contro una roccia. Il campione venne immediatamente soccorso e portato in elicottero all’ospedale Universitario di Grenoble.

 

Iniziò da lì il lungo calvario, fatto di due delicati interventi neurochirurgici e di sei mesi di coma farmacologico. Poi, il 16 giugno 2014 un comunicato della storica portavoce del Kaiser Sabine Kehm affermò che Michael era uscito dal coma.

 

Quelle di Kehm restano le ultime notizie ufficiali circa le condizioni di salute di Schumi; da allora, la famiglia mantiene il riserbo totale. Si sa solo che la moglie Corinna Betsch (storica compagna, sposata nel 1995) ha assunto un’equipe medica per assistere il marito 24 ore al giorno.

 

Per il resto, tutto è avvolto dal mistero. Per limitare al massimo la fuga di notizie, pochissimi hanno il permesso di visitare il 7 volte campione del mondo di F1: fra questi, Jean Todt, ex team principal del tedesco in Ferrari, e Luca Badoer, ex collega del Kaiser ed amico di famiglia.

 

Sconosciuto anche il posto in cui Schumi risiede attualmente. Dopo esser stato dimesso dall’ospedale di Grenoble, l’ex pilota è stato trasferito nella sua villa di Gland, sul Lago di Ginevra, dove viveva anche prima dell’incidente con la moglie e coi figli Mick e Gina-Maria. La casa però è stata messa in vendita. Secondo indiscrezioni, la famiglia ora vivrebbe in Spagna, a Maiorca.

 

Per quanto riguarda lo stato di salute, stando agli ultimi aggiornamenti, Michael ancora oggi è sottoposto a continue cure e non è ancora tornato ad essere l’uomo che era prima della caduta. Noi tutti tifiamo per lui, perché è stato e resterà per sempre un grande campione. Forza, Schumi!

10.877 visualizzazioni 7
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...