VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
CONSIGLI 23 SETTEMBRE 2020

6 alimenti che sembrano sani ma che fanno ingrassare

Ecco 6 alimenti notoriamente light ma che è meglio non mettere nel carrello.

 

 

Succhi di frutta
I succhi di frutta industriali, il più delle volte, contengono moltissimi zuccheri e pochissima frutta. Prima di acquistarli, accertatevi che non abbiano zuccheri aggiunti ed edulcoranti e che non siano ottenuti da concentrato (che ha il doppio delle calorie del frutto non trattato!). Alternativa decisamente più salutare? Provare a farli a casa, senza zucchero!

 

 

Cereali e barrette
Per molti, consumare yogurt e cereali è un’opzione leggera di colazione. In realtà, i cereali sono ricchi di zuccheri ed ipercalorici! Volete una variante di muesli sana e a prova di bilancia? Mescolate 100 g d’avena, una manciata di riso soffiato, un po’ di frutta secca mista e 3 cucchiai di miele, ed infornate a 180° per mezz’ora.

 

 

Smoothies
Sappiate che bere un frullato equivale a mangiare circa 4 porzioni di frutta!

 

 

Caramelle e chewing gum sugar free
Le caramelle sugar free sono un concentrato di edulcoranti e dolcificanti artificiali, meglio starne alla larga!

 

 

Frutta disidratata
A differenza della frutta secca, super energetica, quella disidratata è alquanto deleteria per la linea. Il processo di essiccazione per ottenerla può far aumentare la quantità di zuccheri di ben 3 volte!

 

 

Cibi light senza grassi
Per dare sapore e compensare la minor quantità di grassi, le industrie alimentari aggiungono sale, zuccheri ed additivi. Basta pensare che, secondo uno studio britannico, il 10% dei cibi dietetici ha le stesse calorie di quelli normali, ed il 40% contiene più zuccheri.

22.832 visualizzazioni 23
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...