Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CONSIGLI

7 cose che non sapevi sull'ipertensione

20 GENNAIO 2020 44.170 visualizzazioni

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, su scala mondiale, l’ipertensione colpisce 1 uomo su 4 e 1 donna su 5; e quasi 1,13 miliardi di persone ne soffre. Ecco 7 cose che non sapevi sul questa patologia.

  1. Fare la pennichella? Sì  Il pisolino pomeridiano può essere efficace nel trattamento dell’ipertensione.
  2. Pressione moderatamente alta negli anziani? Non sempre è un male. Secondo uno studio tedesco è meglio non abbassare la pressione sanguigna nei soggetti ottantenni se inferiore a 140/90; il vero rischio per la loro salute potrebbe essere scendere al di sotto di questo margine!
  3. Spirulina? Sì, grazie La spirulina è un integratore considerato vero e proprio “super alimento”. L’alga può essere valida alleata nel caso di ipertensione. Sarebbe in grado infatti di ridurre la pressione grazie ad una proteina specifica che provoca il rilassamento dei vasi sanguigni.
  4. Occhio alla salute orale Un bel sorriso non è solo il riflesso di una salute e di un’igiene orale impeccabili, ma rivela anche se siamo ipertesi o potenzialmente tali. La presenza di malattie gengivali o parodontite può aumentare infatti del 49% il rischio di ipertensione.  Attenzione, poi, al collutorio: secondo uno studio l’uso di prodotti a base di clorexidina riduce anche i batteri “buoni” nella bocca, causando un temporaneo aumento della pressione del sangue.
  5. Frequente minzione notturna? Segno di ipertensione Vi svegliate più volte durante la notte per urinare? Potreste essere ipertesi. La nicturia può essere causata sì da elevata assunzione di sodio e da un eccesso di liquidi nel corpo, ma anche dall’ipertensione.
  6. Zinco, importantissimo alleato    Oltre a sostenere il sistema immunitario e a prevenire problemi di pelle e di calvizie, lo zinco tiene a bada anche la nostra pressione. Aiuta infatti ad eliminare il sodio attraverso i reni, riducendo in questo modo il rischio di problemi cardiovascolari.
  7. Bere acqua minerale? Sì  Anche se quella in bottiglia, in genere, è più ricca di sodio di quella del rubinetto, secondo uno studio, il contenuto salino potenzialmente “dannoso” è neutralizzato dal calcio e dal magnesio presenti nell’acqua minerale, con un inaspettato effetto di abbassamento pressorio.

Trend

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...