Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Accordo governo-regioni sulle riaperture, linee guida venerdì

12 MAGGIO 2020

Milano, 12 mag. (askanews) - Intesa fra governo e regioni sulle riaperture. Il governo ha dato il via libera alla possibilità di riaperture differenziate su base regionale, tenendo conto dell'andamento dei contagi. E' quanto emerso dalla videoconferenza tra esecutivo e governatori, a cui hanno partecipato il premier Giuseppe Conte e i ministri degli Affari regionali e della Sanità, Francesco Boccia e Roberto Speranza.

Il governo darà linee guida nazionali per le riaperture, sulla base dei protocolli Inail e tenendo conto delle indicazioni del Comitato tecnico scientifico.

Le linee guida dovrebbero essere indicate tra giovedì e venerdì. Su questa base, le Regioni potrebbero consentire la riapertura di attività come commercio al dettaglio, bar e ristoranti, estetisti e parrucchieri.

Soddisfatti i governatori, dal presidente del Veneto Luca Zaia al ligure Giovanni Toti, che erano in pressing per concretizzare la ripartenza. Più cauto il governatore lombardo Attilio Fontana visti i dati del contagio nella sua regione: "Saremo estremamente cauti, anche perchè questo è il periodo più

delicato".

Le regioni avranno la possibilità dunque di discostarsi dal quadro nazionale non più solo per restringere. Ma nello stesso tempo il governo potrà intervenire se i dati lo richiederanno per bloccare eventuali crescite dei contagi.

Trend

guardali tutti

Virali

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...