VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 09 SETTEMBRE 2022

Addio gas: ecco la casa con una bolletta da 50 centesimi al giorno

Andiamo insieme a Spinea, in provincia di Venezia, alla scoperta dell’incredibile “casa solare” che sfida il caro bollette.

 

 

Mentre tutti temono l’impennarsi delle bollette, in questa casa si vive all’insegna del risparmio e dell’ecosostenibilità: da un anno, la famiglia Malavasi abita nella costruzione più efficiente di tutto il Veneto; nella regione ci sono altre 6 case così, in Italia meno di 40.

 

 

Da rudere a “casa solare” record

Si tratta di un vecchio casolare di campagna, oggi dalle performance energetiche senza precedenti. Inaugurata il 23 luglio 2021, l’abitazione – coibentata col legno del Trentino – è stata progettata dall’architetto Denise Tegon. Un vero gioiello ecosostenibile e a zero emissioni: biocompatibile, ha pannelli fotovoltaici e batterie per l’incameramento dell’energia solare. Per mantenere la casa, i Malavasi spendono appena 50 centesimi al giorno. L’energia necessaria è prodotta dai 27 pannelli fotovoltaici (da 10 kilowatt) posizionati sul tetto, gli sprechi sono ridotti grazie alle pareti in mattoni ottocenteschi.

 

 

Un ecosistema perfettamente isolato

La struttura vanta un isolamento decisamente unico: le finestre sono dotate di triplo vetro; all’esterno è stato applicato un cappotto termico di ben 24 cm in fibra di legno tritato. Quando c’è il sole la casa consuma l’energia corrente; il resto viene conservato nelle apposite batterie. Invece, col buio e le nuvole vengono sfruttate le riserve. In poche parole, la casa è alimentata per circa l’85% dalla natura.

 

 

Scarichi “green”

E non è tutto: anche gli scarichi strizzano l’occhio all’ambiente, finendo in un bacino palustre dove l’acqua viene poi depurata ad opera dei batteri delle piante.

3.936 visualizzazioni 0
Chiudi
Caricamento contenuti...