VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 11 LUGLIO 2021

Addormentarsi in 2 minuti: la tecnica infallibile dall’America

L’insonnia è stata definita il disturbo dell’epoca attuale, è tra i sintomi più diffusi nella nostra società e stando ai dati divulgati da vari studi di categoria, si pensa che tra i 9 e 12 milioni di italiani ne soffrono costantemente. L’Istituto Superiore di Sanità nazionale ha indicato che almeno un italiano su tre non dorme un numero sufficiente di ore a notte. Se da una parte però ci sono persone che fanno fatica ad addormentarsi, dall’altra c’è chi appena tocca il cuscino riesce a sprofondare in un lungo riposo. Spesso la causa dei disturbi del sonno è da attribuirsi a pensieri, problemi e al cervello che proprio non riesce a “spegnersi”.

Nel mezzo di questo contesto si inserisce una ricerca pubblicata sull’Independent, che rivela una tecnica militare capace di far addormentare chiunque nel giro di soli due minuti. Si tratterebbe di un vero e proprio escamotage in grado di far addormentare i militari persino nel bel mezzo di situazioni ad alto tasso di stress e pericolo.

Il segreto così prezioso è spiegato per filo e per segno in un libro che è stato pubblicato nel 1981 e che è tornato a distanza di anni alla ribalta, si tratta di Relax and Win: Championship Performance, scritto da Lloyd Bud Winter.

Tutorial per addormentarsi in due minuti come i marines

La tecnica militare per addormentarsi in due minuti consiste in una serie di passaggi fondamentali:

  1. Si comincia rilassando tutti i muscoli del viso, compresi lingua e mascella che spesso invece rimangono serrati e rigidi;
  2. Si passa a rilassare petto, braccia e gambe mantenendo una respirazione lenta e rilassata;
  3. Successivamente è il momento di provare a svuotare la mente da ogni pensiero, un po’ come accade nelle fasi di rilassamento finale dopo una lezione di Yoga: bisogna cercare di non agganciarsi a nessuno dei pensieri che inevitabilmente passeranno nella testa in questa fase;
  4. Una volta sgomberata la mente, la tecnica indica di focalizzare l’attenzione a scelta su una delle seguenti situazioni:
    • immaginare se stessi sdraiati a bordo di una canoa a largo di un lago calmo dove è visibile solo un cielo azzurro,
    • oppure immaginare di essere sdraiati su un’amaca di velluto nero in una stanza completamente buia.

Il libro sostiene che la tecnica sia efficace per almeno il 96% delle persone che la mettono in atto. Certo è che la mente va sgomberata da ogni pensiero o preoccupazione, solo in questo modo sarà possibile immaginarsi in una delle due situazioni estremamente calme e tranquille suggerite dalla tecnica militare.

Inoltre è bene ricordare che il nostro corpo tende a memorizzare tutto: allenarsi quotidianamente permetterà di entrare in confidenza con il meccanismo, rendendolo di volta in volta sempre più facile da mettere in atto.

2.073 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...