VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 30 DICEMBRE 2020

Agitu uccisa e abusata da collaboratore per questioni di soldi

Milano, 30 dic. (askanews) - Arrestato dai carabinieri, ha confessato di aver ucciso Agitu Ideo Gudeta un 32enne, di origine ghanese, Adam S. dipendente dell'azienda agricola che la donna, 42 anni, di origine etiope, rifugiata in Trentino, aveva creato in Val dei Mocheni. Un omicidio efferato, la vittima è stata uccisa a martellate, aveva il cranio fracassato, e abusata sessualmente. Il movente - ha detto agli inquirenti l'uomo - uno stipendio non pagato.

Agitu, simbolo dell'integrazione, è stata trovata morta ieri sera nella sua abitazione a Frassilongo in Val dei Mocheni da una vicina sua amica, allertata da un uomo che avrebbe dovuto incontrarla la mattina, non si era presentata e non riusciva ad avere notizie di lei. Agitu Ideo Gudeta era fuggita dall'Etiopia nel 2010.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...