VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
MOTORI 12 LUGLIO 2022

Alfa Romeo Stelvio Q4 Veloce, l'auto di Jannik Sinner

Jannik Sinner, il giovane e promettente talento del tennis italiano, corre su Alfa Romeo. Da quando il ventenne altotesino è diventato ambasciatore del marchio, ha a disposizione una Stelvio, ovvero uno dei SUV più prestanti e belli che ci siano sul mercato. Leggi anche la Panda camperizzata: i costi del progetto di Jean Samuel Rostan.

Il promettente tennista non poteva essere più felice per la sua Stelvio Q4 in allestimento Veloce, che cura personalmente, come ha documentato in un post su Instagram dove si vede lo sportivo alle prese con la pulizia della sua vettura. In altri scatti postati sui social il tennista è elegantissimo accanto la sua auto.

Dopo aver preso la patente da poco più di un anno, Sinner si può dedicare alla sua passione per i motori, anche se, per le gare in tutto il mondo, non guida quanto vorrebbe.

Le caratteristiche dell’Alfa Romeo Stelvio Q4 Veloce

L’auto che ha fatto breccia nel cuore di Jannik Sinner, ovvero l’Alfa Romeo Stelvio Q4 Veloce, è un’auto dalle grande prestazioni e di forte personalità. Non a caso è una delle versioni di punta del SUV della casa. A contribuire alla sua bellezza non banale ci sono gli interni che riprendono quelli delle versioni Quadrifoglio con i sedili sportivi in pelle e Alcantara, l’imperiale nero e le finiture in vera fibra di carbonio. Per i motori si può scegliere tra due opzioni: il 2.0 Turbo benzina da 280 CV o 2.2 Turbo Diesel da 210 CV, entrambi abbinati al cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale Q4. Tutti e due i propulsori sono 4 cilindri in linea costruiti interamente in alluminio e utilizzano l’albero di trasmissione in carbonio.

Disponibile un set completo di sistemi di assistenza alla guida di livello 2 che permette di lasciare alla vettura il controllo di acceleratore, freno e sterzo, mantenendo, però, un monitoraggio continuo. C’è anche tutta la gamma di servizi Alfa Connect Services, grazie a cui disporre di una connettività di bordo avanzata e di servizi utili in grado di coniugare sicurezza e comfort. 

Insomma, un’auto speciale nelle mani di uno dei tennisti più promettenti della sua generazione e uno dei più forti italiani di sempre.

0
Chiudi
Caricamento contenuti...