VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
VIAGGI 19 OTTOBRE 2020

Alla scoperta del borgo di Navelli, dove storia e natura custodiscono l’oro rosso d’Abruzzo

Tra la conca dell’Aquila e quella di Sulmona, sulla Piana di Navelli si affaccia l’omonimo borgo, custode della tradizione contadine. Il borgo di Navelli, entrato da poco a far parte del “club” dei borghi più belli di’Italia, è caratterizzato da case in pietra arroccate sui monti e sovrastate dall’antichissimo Palazzo Baronale Santucci. Fu il monaco dominicano Santucci a portare in questi territori più di mille piantine di zafferano, rendendo il borgo di Navelli famoso per la produzione di alta qualità di questa spezia pregiata.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...