VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 25 GENNAIO 2023

Alla scoperta delle proprietà del mais nero

Scopriamo insieme il mais nero, pianta molto antica ricca di proprietà benefiche.

 

 

Il mais nero, cereale coltivato già più di 2000 anni fa dal popolo azteco in Perù e in tutto il Sud America, si presenta con chicchi corvini, di tonalità leggermente violacea.

 

 

Tutte le virtù

Questa tipologia di mais è leggera, ricca di fibre e di nutrienti essenziali come ferro, fosforo, magnesio, acido folico, tiamina, riboflavina, niacina e vitamina A. Contiene anche antociani, pigmento vegetale antinfiammatorio ed antiossidante. Insomma, si tratta di un cereale ottimo per rafforzare le difese immunitarie e per contrastare ipertensione e colesterolo, grazie alla presenza di fibra e polifenoli. Non è tutto: fra gli amminoacidi contenuti, degno di nota è la lisina, che favorisce la formazione di anticorpi, ormoni ed enzimi ed è necessaria allo sviluppo e fissazione di calcio nelle ossa.

 

 

Come usarlo in cucina

Il mais nero è un ortaggio versatile e può essere portato in tavola come quello giallo in tutti i modi: è ottimo grigliato, bollito o cotto al vapore. Può essere anche macinato e ridotto in farina, per preparare piadine, tortillas o pane.

 

 

A cosa prestare attenzione

Circa il consumo di mais nero non ci sono controindicazioni particolari. Visto però l’effetto protettivo in caso di ipertensione, il consiglio è quello di limitare l’assunzione se si soffre di pressione bassa. Il nostro suggerimento è quello di chiedere sempre parere al medico di fiducia.

0
Chiudi
Caricamento contenuti...