VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
NOTIZIE 15 OTTOBRE 2020

All'Accademia di Francia la mostra di Johan Creten "Peccati"

Roma (askanews) - Apre al pubblico "Peccati", la mostra di Johan Creten, curata da Noelle Tissier, che si terrà all'Accademia di Francia a Roma fino al 31 gennaio 2021. Le opere dell'artista, che già dagli anni Ottanta si era distinto per l'uso innovativo della ceramica, dovevano essere esposte la primavera scorsa, ora finalmente Villa Medici ospita le sue sculture, come la grande opera "Il pipistrello", visibile nei giardini.

Per la prima volta si potrà ammirare in Italia un insieme di 55 opere in bronzo, ceramica e resina dell'artista belga, fra cui "The Garden", l'opera monumentale "Muses et Méduses" che dialoga con alcuni pezzi della serie "Odore di femmina", le "Couch potatos" e le ceramiche "Wargames". Lungo la scalinata un gruppo di enigmatici e affascinanti bronzi conduce fino alla scultura monumentale "The Herring".

Il neodirettore dell'Accademia di Francia Sam Stourdzé spiega: "E' la sua prima grande esposizione personale qui, è innamorato dell'Italia e le rende omaggio con questa mostra. E' un artista molto libero, che sperimenta, con la forma e la materia. E' un artista molto colto".

Intanto il direttore annuncia che, pur rispettando le limitazioni del Covid, la programmazione di Villa Medici va avanti. In primavera è prevista un'esposizione di Natacha Lesueur, in estate verranno invece mostrati i lavori dei pensionnaires dell'Accademia, e non mancheranno incontri, proiezioni di film e concerti.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...