Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CUCINA

Allarme patate: possono essere tossiche

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
23 MAGGIO 2018 132.211 visualizzazioni

Le patate sono un cibo molto amato e largamente consumato, ma non sono sicure al 100%: l'istituto tedesco di sicurezza alimentare infatti, noto anche come BfR, ha rivelato che possono essere tossiche!

Quelle incriminate sono specialmente quelle piene di germogli e troppo verdi che, a causa di una sostanza di nome solanina, possono dare intossicazioni e sintomi come diarrea, nausea, vomito e alcune volte anche la febbre.

Il BfR ha preso in analisi le patate dopo che, nel 2015, una famiglia intera aveva avuto un'intossicazione dopo aver mangiato un piatto in cui erano protagoniste.

L'istituto tedesco di sicurezza alimentare ha inoltre segnalato alcuni casi, fortunatamente rari, di perdita di coscienza, disturbi respiratori e neurologici e danni al sistema cardiovascolare in seguito al consumo di patate eccessivamente verdi.

Oggi come oggi, al momento non si hanno ancora abbastanza dati per poter determinare esattamente quando le patate possono diventare tossiche, ma nel frattempo il BfR ha comunicato e diffuso una serie di consigli da seguire per consumarle al meglio per non avere spiacevoli conseguenze.

Si deve, innanzitutto, conservare le patate in un luogo fresco e asciutto e non mangiare quelle con i germogli, ed evitare di consumarne la buccia.

Quando si preparano le patate per la cottura, in aggiunta, si devono eliminare i cosiddetti “occhi” che spesso si formano su questi tuberi.

Per quanto riguarda la loro cottura, inoltre, bisogna evitare di riutilizzare l'acqua in cui le patate sono state bollite, e cambiare con regolarità l'olio in cui si friggono.

Trend

guardali tutti

Curiosità

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...