VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 10 AGOSTO 2022

Allarme truffa, l'errore da non commettere in viaggio

Durante il periodo estivo i viaggi ‘on the road’ si fanno più intensi e frequenti a qualsiasi ora del giorno e della notte, per questo c’è da stare molto attenti, non solo al traffico e alla guida ma anche alla truffe in autostrada più comuni che hanno preso piede nelle stazioni di servizio.

Soprattutto durante i lunghi viaggi in auto, la sosta all’area di ristoro per una pausa o un caffè è una pratica abituale un po’ per tutti, ma è proprio in questo momento (in cui si tende ad abbassare la soglia dell’attenzione) che entrano in gioco bande di ladri specializzati in questo tipo di truffa.

Truffa autostrada, oltre il danno della gomma la beffa del furto

Una volta parcheggiata l’auto, i malviventi – pronti in agguato e ben organizzati – bucano una gomma e attendono che il malcapitato si accorga del problema, per poi entrare in scena. Mentre infatti si è intenti a capire cosa sia successo e a sistemare il danno alla ruota, i ladri depredano le auto e le famiglie di borse, portafogli e altri possibili oggetti di valore.

Si tratta di una sorta di trappola nella trappola, che si consuma in una manciata di minuti e che inizia con la truffa della ruota bucata e finisce con il furto degli averi. Una volta innescata, sarà difficile avere il tempo e la lucidità di capire cosa sta succedendo e in men che non si dica la vacanza potrebbe essere rovinata irrimediabilmente.

Truffa autostrada, come difendersi

D’istinto verrebbe da pensare di non fermarsi lungo il viaggio, o di evitare traffico e pericoli con le cosiddette partenze intelligenti. Molte volte però non è possibile evitare la sosta, sia per un discorso di sicurezza alla guida che per reale necessità.

Come fare allora per difendersi da questo tipo di situazioni?

  • Attenzione a dove parcheggiate, osservate con attenzione prima di fermare l’auto: aree poco illuminate o troppo lontane dall’ingresso della stazione di servizio potrebbero favorire i ladri ad agire indisturbati.
  • Ci sono telecamere di sorveglianza nel parcheggio? Potrebbero funzionare da deterrente per i ladri e documentare eventuali furti.
  • Meglio portare con sé, magari dentro a un marsupio o a una piccola borsa, i documenti e le cose più importanti, in modo da avere il controllo di almeno una parte dei propri averi, anche se lontani dall’auto.

14.823 visualizzazioni 41
Chiudi
Caricamento contenuti...