VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 24 NOVEMBRE 2021

Altro che climate change, ecco cosa succedeva nel 536

Il cambiamento climatico sta impattando sempre di più sulle nostre vite e sull’ambiente che ci circonda. L’aumento delle temperature, infatti, modifica gli habitat e mette a rischio anche la sopravvivenza delle specie. Ma se oggi siamo chiamati ad agire per arginare il surriscaldamento, la storia ci segnala un ‘annus horribilis’ soprattutto per Europa e Asia. Era il 536 quando nei due continenti non ci fu estate e le temperature rigidissime durarono quasi dieci anni.

Secondo le testimonianze che leggiamo oggi, i nostri avi, allora, non poterono godere del Sole che rimase oscurato da una fitta nebbia. Neppure la stagione estiva si affacciò per regalare un po’ di tepore dando vita a fenomeni inediti. Per esempio, in Cina nevicò durante l’estate danneggiando fortemente le coltivazioni e lasciando senza cibo milioni di persone.

1.864 visualizzazioni 29
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...