Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Appalti, presidente Regione Calabria accusato di abuso d'ufficio

17 DICEMBRE 2018

Catanzaro (askanews) - Appalti pubblici pilotati in favore della 'ndrangheta. La Procura di Catanzaro, in un'indagine guidata dal pm Nicola Gratteri, ha scoperchiato un intreccio fra politica, imprenditoria e 'ndrangheta che coinvolge le più alte istituzioni locali: il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, accusato di abuso d'ufficio aggravato dal metodo mafioso. Per lui il gip ha disposto l'obbligo di dimora, così come per il sindaco di Pedace. In tutto sono state eseguite 16 ordinanze di misure cautelari dalla Guardia di Finanza: di cui 1 in carcere e 6 ai domiciliari

Nel mirino degli inquirenti lavori pubblici sul Tirreno Cosentino e la funivia di Lorica, uno dei principali siti sciistici della Calabria per cui la regione ha stanziato 4 milioni di euro. Finanziamenti che sarebbero finiti nelle tasche dell'imprenditore Giorgio Barbieri, ritenuto vicino al clan Muto di Cetraro.

Trend

guardali tutti

Tecnologia

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...