Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Armi e droga tra Italia, Francia, Belgio e Olanda: 46 misure

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
15 SETTEMBRE 2020

Roma, 15 set. (askanews) - Quarantasei misure restrittive e 900mila euro di patrimonio sequestrato tra Italia e Francia. Maxi operazione dei carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Imperia - insieme alla Gendarmerie Nationale di Marsiglia e Parigi, nei confronti di 14 persone - posti in custodia cautelare - per detenzione e traffico di armi e sostanze stupefacenti, fabbricazione e possesso di documenti d'identità falsi, aggravate dalla modalità mafiosa per aver agevolato la latitanza di un affiliato alla 'ndrangheta.

Altre 32 persone sono accusate di banda armata, associazione finalizzata all'importazione ed esportazione di stupefacenti e armi, riciclaggio e rapina.

Le indagini hanno permesso di individuare la rete attiva tra Italia, Francia, Belgio e Olanda interessata alla provvista e distribuzione di armi e di ingenti quantitativi di stupefacente di diversa tipologia.

Nel mirino sono finiti Carmelo Sgrò, legato alla cosca della 'ndrangheta "Galicco" di Palmi e un narcotrafficante francese in rapporti con la famiglia "Magnoli" di Gioia Tauro, da anni insediata in Costa Azzurra.

Trend

guardali tutti

Emozioni

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...