Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Arrestato a Londra il fondatore di WikiLeaks Julian Assange

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
11 APRILE 2019

Roma, 11 apr. (askanews) - Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, è stato arrestato dalla polizia metropolitana di Londra nell'ambasciata ecuadoriana e trasferito in commissariato in attesa di essere portato davanti a un giudice, come ha fatto sapere la stessa Scotland Yard.

La polizia ha precisato di aver agito in conformità con un mandato emesso dalla magistratura britannica e di essere entrata nella sede diplomatica con l'autorizzazione dell'ambasciatore, dopo che il governo di Quito ha deciso di revocare l'asilo concesso ad Assange.

Assange era ricercato dalla giustizia britannica dal 2012 per aver violato i termini della libertà vigilata dopo essere stato fermato a Londra per accuse di violenza sessuale e stupro in Svezia.

Si era rifugiato nell'ambasciata ecuadoriana nel giugno 2012 acquisendo la cittadinanza dell'Ecuador nel 2018; i suoi rapporti con le autorità di Quito si sono progressivamente raffreddati. Gli era stato tolto l'accesso a internet dopo che WikiLeaks aveva pubblicato una serie di e-mail riservate dell'allora candidato democratico alla presidenza degli Stati Uniti, Hillary Clinton. Il fondatore di WikiLeaks si è sempre dichiarato innocente riguardo alle accuse ma teme che Londra possa estradarlo negli Stati Uniti per la diffusione dei documenti riservati del Dipartimento di Stato. Estradizione che Washington non ha comunque mai richiesto ufficialmente.

Trend

guardali tutti

Emozioni

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...