Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NEWS

Attacco moschea, Trudeau: 'a violenza rispondiamo con l'amore'

31 GENNAIO 2017

Ottawa (askanews) - Tantissime persone nonostante il freddo hanno partecipato alla veglia per le vittime dell'attentato alla moschea di Quebec city.

Alla commemorazione era presente anche il primo ministro canadese Justin Trudeau.

'Siamo qui per dire che non accettiamo questo odio.

Porteremo il lutto di questo attacco devastante e poi intraprenderemo il cammino della guarigione come comunita', come Paese e famiglia' ha detto il premier.

'E' un atto terrorista contro il Canada e tutti i canadesi.

Non risponderemo alla violenza con la violenza.

Di fronte alla paura e all'odio, risponderemo sempre con l'amore e la compassione', aveva gia' detto Trudeau davanti ai deputati in parlamento.

Sul fronte delle indagini, uno studente franco canadese noto per le sue simpatie nazionaliste e' stato incriminato con l'accusa di omicidio premeditato.

Nell'attacco alla moschea di Quebec sono rimaste uccise sei persone.

Stando a quanto precisato dalla polizia, Alexandre Bissonnette, 27 anni, dovra' rispondere anche di cinque capi di accusa per il tentato omicidio delle cinque persone ricoverate in ospedale in gravi condizioni.

Bissonnette ha chiamato gli agenti mezz'ora dopo la strage, consegnandosi.

La seconda persona fermata e' stata interrogata come testimone.

Trend

guardali tutti

Buono a sapersi

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...