VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 19 SETTEMBRE 2022

Attento, tuo figlio potrebbe usare TikTok così (e non è un buon segno)

TikTok è indubbiamente il social network preferito dalla Generazione Z, quella composta dai ragazzi più giovani. La piattaforma, però, sta assumendo anche un’altra funzione e gli esperti mettono in guardia su questa nuova modalità di utilizzo. Sembra che gli utenti si rivolgano a TikTok per ricerche che tradizionalmente venivano effettuate su Google. Il fenomeno potrebbe essere la naturale evoluzione di una società incentrata sull’immagine. Ma questo atteggiamento non è esente da rischi.

TikTok come motore di ricerca

Sul social cinese circola di tutto, per esempio si è parlato già dell’assurda e pericolosa sfida su TikTok che preoccupa gli esperti. Gli utenti si fidano dei contenuti che trovano e stanno scegliendo questo contenitore online come motore di ricerca. Lo stesso Prabhakar Raghavan, un dirigente di Google, ha spiegato in una conferenza che, secondo studi interni, il 40% della generazione Z, ovvero i nati tra il 1997 e il 2012, utilizza TikTok o Instagram per le ricerche, invece di Google Search. TikTok offre video di un minuto che raccontano a tutta velocità qualcosa che si vuole sapere. Per esempio, su Google la ricerca di ristoranti restituisce recensioni, link e qualche foto, ma sul social network si possono guardare video di persone che sono nel posto e vedere cosa mangiano.

I rischi di usare TikTok come motore di ricerca

Ubaldo Cuesta, professore di comunicazione all’Università Computense di Madrid, ha spiegato che la società sta evolvendo verso il pensiero liquido e superficiale. Pensare è più faticoso di vedere un’immagine che permette di assorbire meglio i contenuti con meno sforzo. TikTok offre contenuti visivi, brevi e facilissimi da comprendere, questo porta ad avere menti più pigre e meno reattive. Altro rischio è quello delle fake news. Un report dell’organizzazione NewsGuard ha evidenziato come quasi il venti per cento dei video che compaiono tra i risultati di ricerca contengono informazioni errate. Mentre su TikTok stanno sbarcando anche i politici, allo stesso tempo sul social si diffondono tantissime teorie complottiste che aprono il capitolo della disinformazione politica. Questi sono i motivi per cui bisogna fare attenzione se ci si accorge che i propri figli stanno usando TikTok non più come semplice social network, ma come fonte alla quale fare riferimento per trovare qualsiasi informazione.

1.677 visualizzazioni 8
Chiudi
Caricamento contenuti...