Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx SPORT

Ayrton Senna, l’uomo, il campione, il mito

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
16 APRILE 2019

3 titoli mondiali, 41 gare vinte, 80 podi e 65 pole position. Questi i numeri di Ayrton Senna, leggenda della formula1 nato il 21 marzo del 1960 a San Paolo e scomparso a 34 anni il 1 maggio 1994, in un incidente durante il Gran Premio di San Marino a Imola.

Ayrton Senna era un vero talento. Un eroe per i brasiliani, che alla notizia della morte si riversarono per le strade in due milioni.

Ayrton esordì in Formula 1 nel 1984. Dotato di grande fede, prima di gareggiare suo rito era leggere passi della Bibbia.

In un Gran Premio di Monaco corso sotto il diluvio conquistò un sorprendente secondo posto, confermandosi di lì a poco uno dei migliori piloti della Formula 1. La sua abilità sul bagnato, sviluppata dopo essere stato umiliato da un amico in una gara di kart sotto la pioggia, divenne celebre.

Nel 1988 passò in McLaren come compagno di Alain Prost con cui visse una rivalità storica. Nonostante nel 1990 Prost si trasferì in Ferrari, il duello con il brasiliano proseguì.

Nel 1994 il pilota sudamericano si trasferì alla Williams. Ma la terza gara, quella di Imola, fu per lui l'ultima. Al settimo giro della corsa Senna uscì di pista ad altissima velocità. Un impatto che gli provocò un trauma cranico fatale.

La sorella racconterà che, quel giorno, Ayrton aveva letto un passo della Bibbia in cui si diceva che avrebbe ricevuto da Dio il dono più grande.

Trend

guardali tutti

Fai da te

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...