VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 05 MARZO 2021

Bambina porta in spalla il cane malato dal veterinario

Un grande amore e una determinazione indissolubile, due ingredienti che hanno portato una bambina di 10 anni a compiere un’impresa incredibile: percorrere 2 chilometri nella neve alta per portare la sua cagnolina dal veterinario.

La storia di Cemre Su e Pamuk

Cemre Su ha 10 anni e vive in un piccolo paesino sperduto della Turchia, purtroppo, da qualche giorno la sua cagnolina, Pamuk, di 5 anni, non si sente bene. Uno strano prurito assillava la cagna e stava visibilmente male. Cemre Su voleva portarla dal veterinario ma questi vive molto lontano, e le forti nevicate le impedivano ogni spostamento.
Un giorno però, la bambina viene a sapere che il veterinario è in un villaggio vicino per curare una mucca, così prende la sua cagnolina in spalla e si mette in marcia. Cemre Su ha così percorso 2 chilometri a piedi nella neve alta, contando solo sulla propria forza di volontà e sull’amore per la sua amica a quattro zampe.
Il veterinario, Ogün Öztürk, ha raccontato l’accaduto: “Sono andato al villaggio di Düzpelit che si trova nel distretto di İkizce della provincia di Ordu, il 21 febbraio perché una mucca era malata. Cemre Su non poteva arrivare al centro del distratto perché la neve in questo luogo è molto alta nella stagione invernale. Stavo raccogliendo la mia attrezzatura e uscendo, quando ho sentito Cemre che mi chiamava. Con il suo cane sulla schiena, stava correndo verso di me nella neve per oltre 50 centimetri.”
Ogün Öztürk, commosso dal gesto della piccola, ha scattato una foto alla bambina con il cane che ha poi condiviso su Twitter. “Mi piace quando una ragazza supera le difficoltà e 70 centimetri di neve. Il suo amore e la sua sensibilità verso gli animali mi hanno reso molto felice” ha dichiarato alla stampa locale.
Per fortuna Pamuk non aveva niente di grave, era stata attaccata da un parassita, ma con le repentine cure si è subito ripresa, anzi il veterinario ha scoperto che è anche incinta di un mese. La bambina alla fine del trattamento voleva pagare ma Ogün Öztürk non ha accettato i soldi e ha detto alla piccola “Non servono soldi, basta il tuo amore per gli animali”.
Insomma, una storia commovente che ci ricorda come l’amore può superare qualsiasi avversità, anche 50 centimetri di neve.

9.948 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...