VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
VIRALI 28 GENNAIO 2021

Bancomat svaligiato: brutta sorpresa per i ladri

In India tre rapinatori hanno dovuto fare i conti con un brutto colpo: la delusione di un misero bottino.

Progettare un piano, decidere di metterlo in pratica ed entrare in azione mantenendo il sangue freddo. L’impresa più ardua, però, è saper mantenere il controllo se, una volta concluso il crimine, il bottino non compensa le aspettative. Qualcuno decide di restituire la refurtiva colto dal senso di colpa, qualcun altro, invece, rimane proprio con le tasche vuote, o quasi.

È quanto successo in India a tre ladri che, nelle prime ore di lunedì 18 gennaio, a Heggare nello stato indiano a sud-ovest del Paese, hanno svaligiato uno sportello automatico. Dalle immagini si vedono i tre complici legare una corda attorno al distributore per poterlo sradicare con un colpo di gas del loro mezzo di trasporto. I tre criminali, già mezzi vittoriosi, caricano poi il macchinario su un furgoncino, una manovra che porta via un po’ di tempo a causa della pesantezza della refurtiva.

I tre Lupin, dunque, immaginano già di aver dato una svolta alla propria vita, indecisi su come spendere i numerosi soldi del bottino.

Ladri scappano con il bottino: la brutta sorpresa

Dopo aver percorso 75 chilometri verso la piccola cittadina di Dobbespet, i malviventi raggiungono il covo, il capannone di una fattoria da cui hanno rubato l’energia elettrica necessaria per tagliare la macchina e poter toccare con mano il premio tanto agognato. I tre, però, hanno dovuto fare i conti con una spiacevole sorpresa: lo sportello conteneva appena 85mila rupie, poco più di 950 euro.

Una vera delusione, talmente forte che i ladri, presi dallo sconforto, hanno deciso di abbandonare lo sportello automatico e scappare.

“Solitamente non carichiamo lo sportello di domenica – ha affermato un dipendente della banca – per questo lunedì mattina il distributore era semi vuoto. Se solo avessero portato a termine il furto qualsiasi altro giorno i ladri avrebbero fatto un sacco di soldi”.

Una vera sfortuna per i malviventi, ma una grande fortuna per la banca. La polizia ha messo in campo diverse pattuglie per rintracciare e arrestare i ladri, ma per ora sembrano scomparsi nel nulla.

 

Video tratto da: Newsflare/Reuters

40.474 visualizzazioni 4
Chiudi
Caricamento contenuti...