VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 29 MARZO 2021

Bat Box, come installarle e perché

Amate il bricolage almeno la metà di quanto odiate le zanzare? Con le Bat Box – vere casette per pipistrelli! – potreste prendere due piccioni con una fava!

 

 

Ebbene sì, i chirotteri – importantissimi per l’ecosistema e divoratori di plotoni di zanzare -, un tempo temuti per le sospette connessioni col Conte Dracula, oggi, sono di grande popolarità; tutti, infatti, ora desiderano un pipistrello guardiano, cercando di attirarlo nel proprio giardino attraverso le Bat Box. Adottare i volatili, dunque, potrebbe essere un buon modo per tenere lontane le piccole succhiasangue.
Per favorire la lotta biologica alle zanzare, alcuni comuni distribuiscono gratuitamente Bat Box; non avete questa fortuna? Niente paura! In tal caso, potete acquistarle in negozi di giardinaggio oppure realizzarle fai-da-te, affidandovi a compensato e legno di scarto e seguendo modelli già esistenti.

 

 

Collocare una Bat Box sulle pareti esterne di casa è uno dei metodi suggeriti per attirare i pipistrelli in giardino; il consiglio è quello di dare loro un nido poco prima dell’inizio della primavera e del periodo della fioritura. Una Bat Box ideale dovrebbe avere dimensioni di circa 50 centimetri di larghezza e 60 cm di altezza, per 8 cm di spessore. Una volta costruita, appendetela al di sotto di un pergolato, vicino ad una grondaia, sulla parete esterna del balcone o del terrazzo, oppure tra i rami di un albero del giardino, di sicuro la scelta migliore!

9.121 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...