VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
VIRALI 23 AGOSTO 2021

Bimba prova lo zucchero filato per la prima volta: la reazione

In questo video di Tik Tok si vede la tenerissima reazione di una bambina nella sua scoperta di uno degli alimenti simbolo delle gioie dell’infanzia: lo zucchero filato

Sarà per la forma, per la consistenza unica e straordinaria, per il suo candore o il suo gusto dolcissimo. Sarà perché quando ci si immerge la bocca o anche le dita sembra una nuvola di dolcezza. Non a caso nel video si vede la bimba d’istinto mettere il ciuffo di zucchero filato accanto il viso, quasi fosse un peluche, come qualcosa da coccolare e farsi coccolare. Sollecitata ad assaggiarlo, poi lo scopre, perdendosi in un sorriso che conquista tutti.

Amato dai bambini, adorato dagli adulti

Lo zucchero filato è un tuffo al cuore, nei ricordi e nell’infanzia. Uno di quei cibi che in un attimo ci fa sorridere o ci riporta a quando eravamo bambini. Tentazione per i più piccoli, ma amato anche dai grandi. Venduto ai luna park, nei parchi o durante feste e sagre, è di solito la trasgressione che i genitori concedono ai loro bambini…e spesso anche a loro stessi. 

Tentazioni, ma non troppe

Ovviamente, non bisogna esagerare. Il bambino non ha gli stessi bisogni nutrizionali degli adulti, per esempio gli servono un po’ più grassi rispetto a quelli consigliati per l’adulto e non dovrebbe introdurre troppe proteine. Anche per i bambini vale la regola d’oro di tutte le diete e di tutti i regimi alimentari: l’equilibrio. Un’alimentazione varia, che differenzi e bilanci il più possibile, dai carboidrati ai grassi è il modo migliore per nutrire anche i più piccoli, oltre a essere il suggerimento migliore per ogni adulto. Così come il giusto bilanciamento tra regole…e strappi alle regole. Ecco perché preparare lo zucchero filato anche in casa non deve per forza essere un tabù, ma un’occasione speciale da dosare con intelligenza, senza far troppo abituare i nostri figli a dolci, caramelle e alimenti non sani. 

Come prepararlo in passato

Diffusissimo in passato, forse oggi è meno consumato e meno venduto. Ecco perché saperlo fare in casa può essere anche un bel modo per trascorrere un pomeriggio in famiglia con i bambini. In commercio negli ultimi anni ci sono tante macchine ad hoc per preparalo. Ma non c’è bisogno di correre a comprarla. Quel che di certo serve, però, sono gli insostituibili bastoncini per zucchero filato, in alternativa anche i più comuni stecchini di legno possono andar bene. In più occorre della carta da forno, una frusta, un mattarello e un termometro per misurare la temperatura. Ovviamente bisognerà avere zucchero semolato a sufficienza e dell’acqua. Esistono tante ricette in rete da seguire, alcune complicate altre più immediate anche per i meno pratici in cucina.

Credit video @Emmamariecotton/Instagram

19.229 visualizzazioni 224
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...