VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 18 GENNAIO 2021

Blue Monday, tutto sulla bufala del giorno più triste

Ritorna la storia del terzo lunedì di gennaio, considerato “il giorno più triste dell’anno”.

 

 

 

Secondo i media, sarebbe “il lunedì più nero dell’anno”; da qui il nome Blue Monday.
In realtà, si tratta di una vera e propria bufala, legata ad una vecchia trovata pubblicitaria.
A stabilirne la data sarebbe stato, tramite un’equazione, Cliff Arnall, psicologo dell’Università di Cardiff; l’uomo avrebbe preso in considerazione variabili come i sensi di colpa per i soldi spesi per i regali di Natale ed il malumore da ritorno al lavoro.
Ma il Blue Monday non ha alcun valore scientifico, è solo una campagna marketing targata Sky Travel; e non è tutto: l’equazione è una libera interpretazione dello psicologo, al punto che l’ateneo ne ha preso le distanze.

 

 

Come se non bastasse, Arnall ha confessato di esser stato pagato da un’agenzia di viaggi per mettere la firma su uno studio già impostato e privo di valore empirico; lo stesso dicesi per “il giorno più felice dell’anno”, che vede Arnall remunerato, invece, da una ditta produttrice di gelati.
Insomma, nient’altro che operazioni promozionali, prevedenti nel caso del “giorno più triste” un bel viaggetto per tirarsi su e nel caso del “giorno più allegro” un bel cono gelato.

 

 

Le campagne si sono concluse da anni, ma nonostante questo la bufala del Blue Monday continua a colpire nel segno; è il fascino evergreen delle leggende metropolitane.

3
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...