VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 25 GENNAIO 2022

Bonus giardino 2022: come funziona e a chi spetta

Ecco a chi spetta e come funziona il Bonus giardino 2022.

 

 

Il bonus giardino consiste in una detrazione Irpef del 36% sulle spese sostenute per:
sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni; impianti di irrigazione e realizzazione pozzi; realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili. Sono agevolabili anche le spese sostenute per interventi eseguiti sulle parti esterne comuni dei condomini, sino ad un massimo di 5.000 euro per unità immobiliare ad utilizzo abitativo.

 

 

In questo caso, la detrazione spetta al singolo condomino nel limite della quota ad egli imputabile, a patto che questa sia stata versata al condominio entro e non oltre i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi. Il bonus non spetta per le spese effettuate in caso di: manutenzione ordinaria periodica di giardini preesistenti e non connessa ad intervento innovativo o modificativo; lavori in economia. La detrazione va ripartita in 10 quote annuali e si calcola su un importo massimo di 5.000 euro per unità immobiliare a uso abitativo. Ne hanno diritto i contribuenti che possiedono, sulla base di un titolo idoneo, l’immobile su cui effettuati gli interventi e che hanno sostenuto le spese relative.

 

 

Ma la detrazione spetta anche a nudi proprietari e titolari di un diritto reale di godimento sull’immobile oggetto di intervento. Fondamentale è che il contribuente interessato usi metodi di pagamento tracciabili per sostenere le spese. Si specifica che al momento del pagamento non viene riconosciuto nessuno sconto: per ottenere la detrazione, il contribuente dovrà conservare eventuali fatture in vista della dichiarazione dei redditi.

 

 

Fonte: Agenzia delle Entrate

12.485 visualizzazioni 38
Chiudi
Caricamento contenuti...