VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 16 MARZO 2018

Brasile in lacrime per Marielle Franco, grande folla ai funerali

Rio de Janeiro (askanews) - In migliaia hanno partecipato ai funerali a Rio de Janeiro di Marielle Franco. E decine di migliaia di brasiliani sono scesi in piazza per denunciare l'assassinio della consigliera e militante per i diritti sociali e civili, freddata in un agguato a Rio.

Una grande folla ha inscenato la manifestazione spontanea più imponente degli ultimi anni nella metropoli brasiliana per chiedere giustizia per la trentottenne, conosciuta per il suo impegno a favore delle fasce più povere della popolazione. Molti dei manifestanti erano vestiti di nero e cantavano slogan contro la polizia: "Basta uccisioni... è tempo di reagire!".

Marielle Franco era nera, lesbica, impegnata per alleviare le sofferenze dei più poveri. Si era imposta nella scena politica di Rio dominata da maschi, bianchi e ricchi. Era orgogliosa delle sue radici ben piantate nelle favelas nere di Rio e lottava denunciando atrocità commesse dalla polizia.

L'esecuzione della militante è avvenuta nel centro di Rio. La donna è stata assassinata con diversi spari alla testa. E' morto anche l'autista della vettura su cui viaggiava ed è stato ferito un assistente. Le vittime non sono state derubate.

Il presidente Michel Temer ha definito l'agguato "un attacco alla democrazia e allo stato di diritto". Amnesty International ha chiesto un'indagine rigorosa che si focalizzi su "contesto, motivi e responsabilità" dell'assassinio.

Franco era nata e cresciuta nelle favelas di Maré, in una delle zone più violente della megalopoli brasiliana. Era componente del Partito socialismo e libertà (PSOL), una formazione di sinistra, con la quale nel 2016 ha ottenuto una sorprendente elezione al consiglio cittadino di Rio. Si è immediatamente distinta per le sue battaglie contro le violenze della polizia, spesso accusata dalle organizzazioni per i diritti umani di atrocità, uccisioni extragiudiziali, alterazione delle prove e corruzione.

Solo il giorno prima dell'esecuzione, Franco aveva accusato la polizia dell'ultima uccisione di un giovane in una favela.

12
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...